PACCARIELLI - PASTA ARTIGIANALE DI NAPOLI

New product

paccarielli di Pastificio Pagano (o mezzi paccheri) sono un tipo di pasta tradizionale di napoli aventi la forma di maccheroni giganti, generalmente realizzati con semola di grano duro di dimensione inferiore ai paccheri. Ottimo con sugo di pomodoro fresco e ricoperto da una spruzzata di formaggio stagionato.

Ingredienti: semola di grano duro e acqua (contiene glutine)

Trafilatura in bronzo

Maggiori dettagli

Prodotto disponibile

2,79 €

Dettagli

PACCARIELLI - PASTA ARTIGIANALE DI NAPOLI

I paccheri sono un tipo di pasta di semola di grano duro di grandi dimensioni, di origine partenopea. Il loro nome deriva dalle parole greche pas e keir che significano 'a mano piena', in riferimento alla grandezza. Considerati gli antenati dei cannelloni, da essi derivano anche i rigatoni, più piccoli e rigati; tuttavia, sembra che la pasta più simile siano le mezze maniche, che però sono rigate e più spesse. I paccheri generalmente sono a grana liscia anche se esiste una versione rigata; si tratta di una pasta raffinata, fatta a mano e trafilata in bronzo. Un tempo erano considerati la pasta dei poveri, dal momento che ne erano sufficienti pochi per poter riempire il piatto; furono però presto apprezzati anche dai nobili e dal re di Napoli. Tra i pochi che non amavano questa pasta vi fu Giacomo Leopardi, il quale era ospite a Napoli nel 1833 e li giudicò 'pasta degli stupidi'. Ma nonostante la critica di questo personaggio illustre i paccheri mantennero la loro fama che è giunta fino ai nostri giorni. Anzi essi sono considerati attualmente una pasta d'elite, infatti non è facile trovarli nei comuni supermercati. Il termine pacchero viene utilizzato in Campania anche per indicare lo schiaffone, anzi questo tipo di pasta viene a volte chiamato in tale modo. Secondo alcuni il richiamo allo schiaffo sarebbe dato dal rumore di questa pasta quando la si mescola nella pentola. I paccheri si sposano particolarmente bene con condimenti di pomodoro, dal momento che la loro sfoglia rugosa permette di assorbire il sugo. Vengono spesso utilizzati per creare timballi e pasticci dal momento che si può anche farcire il loro interno, con ingredienti a piacere, come ricotta e spinaci.

PRODUTTORE:

L’antico Pastificio Pagano appartiene alle eccellenze agroalimentari campane. Lavorata da Franco e Palma, due artigiani dell’arte bianca, questa pasta vi colpirà per l’aspetto, la consistenza e il sapore entusiasmanti. Ogni formato è accompagnato da una deliziosa ricetta realizzata da alcuni tra i più importanti Chef campani. ll’inizio del ’900, a Torre Annunziata (NA), inizia l’avventura della famiglia Pagano. Oggi come ieri, la tecnica di produzione è improntata alla “lentezza”, si predilige la qualità e non la quantità. Usiamo la migliore semola di grano duro, trafilata al bronzo per donare la porosità e la ruvidezza necessaria. Ventilata quel tanto che basta, sistemata su telai e portata negli essiccatori dove asciugherà molto lentamente, a bassa temperatura e senza aspirazione dell’umidità, al fine di preservare il profumo e il sapore della semola appena molita.

ALTRI PRODOTTI SUGGERITI:

Ti suggeriamo la Pasta del Pastificio "Il Mulino di Gragnano", della linea Pasta Artigianale di Gragnano.

Reviews

28 altri prodotti della stessa categoria: