Scialatielli, salsiccia e Pomodorini del Piennolo del Vesuvio Dop al profumo di basilico

Ingredienti per 4 persone 


400 g di scialatielli 
400 g di Pomodorini del Piennolo del Vesuvio Dop
200 g di salsiccia
1 cipolla
1 peperoncino
½ bicchiere di vino bianco fermo
2 scalogni
4 foglie di basilico
80 g di caciocavallo podolico
2 cucchiai di olio extra vergine d'oliva 
sale a piacere

Tempo 20 minuti

Preparazione

Lavare i Pomodorini del Piennolo e praticare un taglio a croce nella parte superiore. Tuffarli per 2 minuti in una pentola di acqua bollente, scolarli e metterli in acqua gelata. Poi privarli della buccia, tagliarli a metà, privarli dei semi e farli a pezzetti. Mettere in una padella 1 cucchiaio d'olio extravergine d'oliva con la cipolla tritata e il peperoncino e lasciare soffriggere. Quando la cipolla è appassita togliere il peperoncino, aggiungere la salsiccia privata della pelle e sgranata. Lasciare rosolare e bagnare con il vino. Fare evaporare e continuare la cottura per 2 minuti poi togliere dal fuoco e lasciare riposare. Tritare gli scalogni e metterli a rosolare inuna padella con 1 cucchiaio d'olio. Quando hanno preso colore aggiungere i Pomodorini del Piennolo e le foglie di basilico spezzettate grossolanamente. Aggiustare di sale e lasciar cuocere per 3/4 minuti. Portare a bollore una pentola d'acqua, versarvi gli scialatielli e portare a cottura. Mentre la pasta cuoce sbriciolare il caciocavallo nel mixer. Scolare la pasta al dente e versarla nella padella con la salsiccia. Saltare per 2 minuti aggiungendo i Pomodorini del Piennolo profumati al basilico e metà del caciocavallo sbriciolato. Versare nel piatto di portata e cospargere con il rimanente formaggio.