Speciali

Pomodori

Conserve di pomodori

La passata di pomodoro è un prodotto genuino, autentico e fresco ottenuto grazie a decenni di tradizione conserviera di altissima qualità. Ingrediente essenziale per sughi e salse di alto livello, essa viene usata per preparare le migliori ricette italiane, conosciute non solo nella nostra penisola, ma anche in tutto il mond...

Conserve di pomodori

La passata di pomodoro è un prodotto genuino, autentico e fresco ottenuto grazie a decenni di tradizione conserviera di altissima qualità. Ingrediente essenziale per sughi e salse di alto livello, essa viene usata per preparare le migliori ricette italiane, conosciute non solo nella nostra penisola, ma anche in tutto il mondo. Oltre alla passata di pomodoro, è possibile acquistare le vaschette di pomodorini del Piennolo per assicurarsi di provare un gusto ancora più unico ed intenso.

Più

Pomodori  Ci sono 15 prodotti.

Mostrando 1 - 15 di 15 articoli
Mostrando 1 - 15 di 15 articoli

Pomodori San Marzano e pomodorini del Piennolo: i re della cucina napoletana

La pianta di pomodoro è arrivata in Italia dal Centro America verso la fine del 1500. Il clima dell'Europa meridionale, soprattutto quello dell'Italia, era così favorevole alla coltivazione del pomodoro che l'ortaggio divenne ben presto uno degli elementi più popolari della cucina mediterranea.

Le salse e le passate di pomodoro divennero ben presto condimenti essenziali per la pasta e furono anche aggiunte ai piatti più tradizionali, diventando i nuovi classici della cucina italiana. In Italia, ci sono diverse varietà di pomodoro, che a loro volto presentano delle sottospecie.

Napoli e la Campania sono giustamente associati ai pomodori italiani. Questi ortaggi furono portati in questi posti dagli spagnoli e la Campania è anche il territorio in cui ha avuto inizio la conservazione e la trasformazione industriale del pomodoro.

Una delle varietà più popolari è il San Marzano, un pomodoro dalla forma allungata per lo più coltivato nella zona di Salerno (Agro Sarnese-Nocerino). Essi vengono coltivati in un suolo ricco di materiale piroclastico, grazie alla vicinanza del Vesuvio, che conferisce loro un sapore dolce e una bassa acidità, caratteristiche perfette per ottenere un sugo dal sapore intenso. Inoltre, sono caratterizzati da un colore rosso intenso e da una polpa soda con un basso numero di semi. Infatti, mentre i normali pomodori tondi hanno di solito quattro o cinque logge, i pomodori San Marzano ne hanno solo due. Oltre ad essere usati nella passate, questi pomodori hanno un buon sapore anche nelle insalate e nei panini.